Incarico di RSPP esterno

Sma Service propone alle aziende il servizio di consulenza inerente l’assunzione di incarico di R.S.P.P. esterno che coordinerà e svolgerà le attività necessarie al rispetto dei compiti disciplinati dall’art.33 del D.Lgs 81/2008.

L’attività relativa all’incarico di Rspp si concretizza nelle seguenti attività:

  • Verificare la documentazione presente in azienda in tema di salute e sicurezza del lavoro
  • Individuare i fattori di rischio ed indicare le conseguenti misure di sicurezza necessarie per l’elaborazione del documento di valutazione dei rischi;
  • Predisporre, in collaborazione con il Datore di Lavoro ed il Medico Competente, del Documento di Valutazione dei Rischi
  • Elaborare le misure di prevenzione e protezione ed evidenziare i dispositivi di protezione individuali (DPI) conseguenti alla valutazione dei rischi nonché indicare eventuali sistemi di controllo di tali misure;
  • Elaborare le procedure necessarie per svolgere le varie attività lavorative in tutta sicurezza
  • Proporre corsi di informazione e formazione dei lavoratori, come previsto dagli artt.36 e 37 del D.Lgs.81/08
  • Partecipare alla riunione periodica in materia di tutela della salute e di sicurezza (art. 35, 81/08)
  • Fornire al Datore di Lavoro tutte le consulenze necessarie in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro.

Il datore di Lavoro che si avvale di un esperto per ricoprire l’incarico di responsabile del servizio deve comunque organizzare un servizio di prevenzione e protezione con un adeguato numero di addetti.

La nomina di un RSPP esterno è possibile fino a 200 dipendenti. Oltre tale numero l’RSPP deve essere un dipendente dell’azienda.